CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Gli argomenti che sono stati più consultati verranno via via spostati qui

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
silzena
Messaggi: 371
Iscritto il: dom mag 29, 2005 11:01 pm
Località: FRASCATI (ROMA)
Contatta:

CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da silzena » ven apr 18, 2008 9:03 pm

Vi inoltro la

Circolare Ufficio Regionale Emilia Romagna in merito a suggerimenti operativi in allievi NON certificati in base alla legge 104/92, che potete scaricare dall'Archivio

USR E. R. 4 sett 07 Disturbi specifici di apprendimento-1-1.pdf ( http://archivio-materiale-didattico.goo ... 3XsbMHUL9c

con le indicazioni segnalatemi :

-pag 1 il percorso personalizzato (PEP)va fatto con e per la famiglia.
-E' fatto riferimento, anche se non sufficientemente esplicito, ai problemi
che insorgono al momento degli esami di Stato ( maturità e 3 media) in
assenza di percorso verbalizzato comprensivo anche della verbalizzazione
dei criteri di valutazione: tutto ciò può entrare nel doc del 15 maggio che
fa testo per la commissione esaminatrice e per la preparazione della terza
prova.
-Il percorso è qui definito individualizzato (PEI), termine che in genere è
associato alla 104, ma è detto chiaramente che è rivolto a ragazzi NON
certificati104.
-la parte finale contiene una serie di suggerimenti compensativi e
dispensativi a suo tempo rivisti anche dalla dott. Penge.




SCHEDA TECNICA ALLEGATA
Documento prodotto su richiesa della Sezione dal CSA di Modena

Ufficio sostegno alla persona

Agosto 2005



Riferimenti normativi per la definizione di un percorso personalizzato per allievi con Disturbo specifico dell’Apprendimento NON certificati ai sensi della legge 104/92, sulla base delle indicazioni normative vigenti



Il sistema educativo, in coerenza con le attitudini e le scelte personali, promuove l’apprendimento ed assicura a tutti pari opportunità di raggiungere elevati livelli culturali. A tal fine si definisce un percorso personalizzato, al fine di facilitare il percorso scolastico del ragazzo mirato al raggiungimento del successo formativo.



La normativa precisa:



il termine percorso “personalizzato” implica l’adozione di tutte le misure dispensative e compensative, appropriate all’entità ed al profilo della difficoltà, in ogni singolo caso, coerentemente con quanto indicato dalla nota M.I.U.R. n. 4099/A4 del 5/10/04
La valutazione delle prove (verifiche e interrogazioni) dovrà essere fatta, in coerenza con i provvedimenti dispensativi e compensativi adottati, in tutte le fasi del percorso scolastico (Nota MIUR n. 26/A4 del 5/1/05) sulla base del percorso personalizzato predisposto per il ragazzo.
Riguardo le prove d’esame, poiché esse costituiscono la conclusione di un percorso scolastico, le commissioni, nel quadro e nel rispetto delle regole generali che disciplinano la materia degli esami, adottano ogni opportuna iniziativa, idonea a ridurre il più possibile le difficoltà degli studenti (nota MIUR n. 1787 del 1/3/05)




Di seguito la normativa di riferimento:

Legge 517/77 art. 2 e 7
Legge 59/97
DPR 275/99
Legge 53/03
1. Nota MIUR 4099/A4 del 5/10/04

2. Nota MIUR n. 26/A4 del 5/1/05

3. Nota MIUR n. 1787 del 1/3/05



Per quanto riguarda la Provincia di Modena, l’Accordo di Programma provinciale per l’integrazione fornisce, pur distinguendo l’area dell’handicap, ai sensi della Legge 104/92, da quella del Disturbo specifico di apprendimento, indicazioni sulla segnalazione scolastica nonché sulle modalità operative

AGGIUNGO ANCHE QUESTA GUIDA ALLA FORMULAZIONE DEL PEP dal sito Studio in mappa.
http://www.studioinmappa.it/documenti/p ... DelPEP.pdf

Avatar utente
pam
Messaggi: 356
Iscritto il: lun ott 04, 2004 9:06 pm
Località: roma

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da pam » sab apr 19, 2008 6:12 pm

C'è per caso lo stesso documento per la Regione Lazio?

Grazie mille.
pam

Avatar utente
silzena
Messaggi: 371
Iscritto il: dom mag 29, 2005 11:01 pm
Località: FRASCATI (ROMA)
Contatta:

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da silzena » sab apr 19, 2008 6:54 pm

no, non c'e'.

Avatar utente
angelina
Messaggi: 37
Iscritto il: gio set 07, 2006 11:40 pm
Località: pordenone

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da angelina » sab apr 19, 2008 9:50 pm

tantissime grazie, è proprio quello che cercavo.
la guida alla formulazione del PEP è semplice ma efficace, chissà che la legga l'insegnante di inglese di mio figlio alla quale la farò avere (indirettamente, naturalmente, altrimenti si offende :? )

Avatar utente
pam
Messaggi: 356
Iscritto il: lun ott 04, 2004 9:06 pm
Località: roma

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da pam » lun apr 21, 2008 8:38 am

Grazie. Che peccato!

Abbracci.
pam

dony
Messaggi: 19
Iscritto il: mar mar 04, 2008 1:01 pm
Località: chieti

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da dony » lun apr 21, 2008 6:03 pm

Grazie mille, come sempre sul forum riesco sempre a trovare risposte interessanti e tante notizie utili.
Ciao ciao
Donatella

Avatar utente
EMANUELA
Messaggi: 602
Iscritto il: mar mar 29, 2005 9:11 pm

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da EMANUELA » gio apr 24, 2008 8:32 am

Grazie Silzena!


una curiosità

se l'EmRom fa queste circolari
non si potrebbe x esempio chiedere alla Regione Lazio di fare lo stesso portando ad esempio la stessa

ci sarà pure un modo di far comunicare i diversi emisferi?
manu

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da lucia17 » sab nov 08, 2008 2:13 pm

Ma questo PEP non vale ovunque?

Avatar utente
silzena
Messaggi: 371
Iscritto il: dom mag 29, 2005 11:01 pm
Località: FRASCATI (ROMA)
Contatta:

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da silzena » sab nov 08, 2008 5:26 pm

angelina ha scritto: chissà che la legga l'insegnante di inglese di mio figlio alla quale la farò avere (indirettamente, naturalmente, altrimenti si offende :? )
Falle avere anche questi ( specialmente il primo )
Pamela KVILEKVAL
Differenze essenziali nell’istruzione terapeutica per la rieducazione ai dislessici italiani e dislessici di madre lingua inglese (la presentazione includerà i metodi per insegnare inglese ai dislessici italiani)

http://web.unirsm.sm/imparare/documenti ... lekval.pdf

-la struttura linguistica per l'inglese
http://web.unirsm.sm/imparare/documenti ... istica.pdf
http://web.unirsm.sm/imparare/documenti ... nguage.pdf

Elena Beltramme
Messaggi: 142
Iscritto il: sab ott 02, 2004 3:09 pm

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da Elena Beltramme » sab nov 08, 2008 9:06 pm

Come annunciato al congresso, sul sito dell'aid nella pagina del comitato scuola è stato inserito un esempio di PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI CON DSA:
http://www.aiditalia.org/it/percorso_di ... i_dsa.html

Avatar utente
mamma Rosa
Messaggi: 3815
Iscritto il: lun lug 21, 2008 3:57 pm
Scuola: Alexander: 5° Alb Polovalboite
Località: Padova

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da mamma Rosa » gio nov 13, 2008 11:41 pm

Ciao, grazie per le informazioni...ma le scuole hanno questo "PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI CON DSA?" se no, come possiamo farglielo avere, senza urtare qualche "animo sensibile"?
Esser la mamma di un dislessico è inebriante!!!

Dare un nome alle cose è il primo passo per affrontarle.

Avatar utente
strega
Messaggi: 279
Iscritto il: gio set 18, 2008 10:11 am
Scuola: Figlio maschio 1^ sup. ITIS
Località: saronno

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da strega » ven nov 14, 2008 11:36 am

non mi parlate di amimi sensibili...ho scritto 2 righe alla prof di lettere per la verifica di grammatica (solo verbi), proposta malissimo e con risultato ovviamente pessimo!!! Sono stata delicata..ma la risposta risentita di lei...che fra le altre cose ci ha vomitato addosso che lei da delle risposte supplementari a nostro figlio e ciò ruba tempo ai compagni penalizzandoli.
Capito i penalizzati sono gli altri!!!
Ora le ho risposto ancora dicendo che non pensavamo proprio di urtare la sua sensibilità solo evidenziando problemi reali sulla memoria breve che riguarda la difficoltà a ricordare i nomi dei verbi , le tabelline date ecc.
Poi finivamo dicendo che ci saremmo visti al colloquio del 28 nov.
POi con un P.S. ho scritto ancora:
Il nostro interesse è solo la sanità mentale di nostro figlio e non altro.
specificando cosa si intende per interesse= preoccupazione; Sanità= autostima; Altro=critica nei confronti del lavoro altrui.

Rosella
Messaggi: 2
Iscritto il: ven nov 07, 2008 6:32 pm

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da Rosella » sab nov 22, 2008 11:33 am

Che grande fatica spiegare che li stiamo solo tutelando e non sono cocchi di mamma.Sono un po' delusa parlo di liceo tutti sembrano capire(liceo artistico dove i dislessici sono molti)anzi comincia ad essere di moda e fa quai fico esser dislessico ma poi in pratica un'ignoranza mostruosa non riesco neanche a far incontrare logopedista ed educatrice con i prof di base. Troverò un modo anche io sono dislessica e so che significa lottare però ci sono dei momenti...Allora vorrei sapere posso chiedere alla scuola il PEP sono di Roma. Graziegrazie

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da lucia17 » sab nov 22, 2008 12:08 pm

Rosella ha scritto:Che grande fatica spiegare che li stiamo solo tutelando e non sono cocchi di mamma.Sono un po' delusa parlo di liceo tutti sembrano capire(liceo artistico dove i dislessici sono molti)anzi comincia ad essere di moda e fa quai fico esser dislessico ma poi in pratica un'ignoranza mostruosa non riesco neanche a far incontrare logopedista ed educatrice con i prof di base. Troverò un modo anche io sono dislessica e so che significa lottare però ci sono dei momenti...Allora vorrei sapere posso chiedere alla scuola il PEP sono di Roma. Graziegrazie
Ciao Rosella, anche io mi pongo questa domanda... e qui ne ho parlato, puoi vedere le risposte...vedi il 9 novembre http://www.dislessia.org/forum/viewtopi ... ita#p45254

Avatar utente
andy62
Messaggi: 52
Iscritto il: lun gen 16, 2006 8:53 am
Località: roma

Re: CIRCOLARE ( e GUIDA) PERCORSO PERSONALIZZATO (PEP)

Messaggio da andy62 » ven mar 13, 2009 5:25 pm

il piano educativo personalizzato è un processo
quello di cui si parla lo trovate qui in formato word non è molto di più che un elenco di buoni propositi
un processo va pianificato, eseguito e controllato
per far questo sono necessari
- dei parametri da valutare
- delle scale di misura
- dei valori "meta"

non è qualcosa da maghi!
solo per fare un esempio, per capire l'interesse di un alunno rispetto alla modalità di erogazione dell'informazione, si può definire:
- parametro da valutare = numero delle volte in cui l'alunno x è intervenuto durante una lezione erogata con presentazioni multimediali
- scale di misura = scala percentuale
- "meta" = 70%
- parametro da valutare = numero delle volte in cui l'alunno x è intervenuto durante una lezione erogata con la lezione frontale
- scale di misura = scala percentuale
- "meta" = 70%

inoltre ci vuole un team

il team è composto da:
alunno
referente dsa
collegio docente (tutto)
neurospichiatra
tutor (persona che segue l'alunno a casa)
genitori

tutti i membri del team conoscono i parametri compreso ad evidenza l'alunno
tutti devono RILEVARE i risultati nel tempo

questo significa un aggravio del lavoro dei docenti

dato che, poi, questo team deve riunirsi periodicamente
a parte le difficoltà di realizzare riunioni con la presenza di tutti i mebri
significa lavoro in più per i docenti anche al di fuori dell'orario normale

in soldoni significa
1) se la scuola è un miracolo
questi docenti si impegnano oltre il proprio normale lavoro ed orario e a proprie spese

2) se la scuola è normale ed arranca già per fatti suoi
questi docenti non possono essere costretti all'impegno extra

l'unica scappatoia è di soccombere al ricatto dei dirigenti di richiedere il sostegno
infatti con la 104 diviene obbligatorio il glh e quindi si riesce come minimo ad avere "una rappresentanza del team"
sempre ammesso che si riesca a creare un pep come strumento di processo

se il team non si riunisce periodicamente per verificare i parametri
allora il pep non è altro che un insieme di buoni propositi
che solo con gran fatica si potranno oggettivamente accertare

secondo me
a questo punto
noi abbiamo bisogno di creare dei pep per misurare le strategie di apprendimento
ma abbiamo ancor più bisogno che il pep sia imposto con un atto legislativo

Rispondi