la "professoressa" Pellegrino torna alla carica

Gli argomenti che sono stati più consultati verranno via via spostati qui

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Messaggio da Elisabetta » ven ago 03, 2007 4:14 pm

Ho l'indirizzo di Marilena Zuccheri.... le scriviamo tutti?

zumari@libero.it

era sul messaggero del 1 agosto
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti

Avatar utente
Jack
Messaggi: 2118
Iscritto il: ven mag 26, 2006 5:05 pm
Scuola: Ingegneria Informatica
Skype: Jackajil
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Jack » ven ago 03, 2007 6:25 pm

se avete il link del testo che ha scritto (non la risposta) credo renderebbe più facile vedere su che punti va a colpire.

Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Messaggio da Elisabetta » ven ago 03, 2007 9:32 pm

il link lo ha già messo Rossella. Io ho letto sul quotidiano (cartaceo) la stessa identica lettera.

Comunque è questa http://oknotizie.alice.it/go.php?us=61300009c5c36c9a
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella » lun ago 06, 2007 11:13 am

Ecco cosa pubblica ieri Il Pungolo, già segnalato da tullia:

ll 28 luglio u.s. Il Pungolo ha pubblicato la lettera dell’insegnante Marilena Zuccheri la quale ha espresso il proprio pensiero sulla legge riguardo al DL sulla dislessia nella scuola. Tra le altre cose l’insegnante sostiene che:"quello che ho letto non prospetta un buon futuro per molti bambini, perché si stanno minando le basi sulle quali si fonda l'istruzione per la futura preparazione professionale e culturale degli studenti".
Le reazioni non si sono fatti attendere vestendo anche toni accesi e fortemente polemici fino a scadere – cosa grave- nel personale.
Pur rispettando le opinioni di tutti, riteniamo che nessuno sia depositario della verità. Ci limitiamo a pubblicare il garbato intervento della prof. Giovanna Soldi, presidente dell’Aid di Pisa, che chiarisce- ci pare - esaustivamente la portata del DL.



Egregio Direttore,
il 28 luglio scorso ho letto un intervento della signora Zuccheri decisamente contrario al disegno di legge sulla dislessia approvato nella Commissione Senato.
Voglio innanzitutto rendere noto che tale provvedimento è stato fortemente sostenuto dai genitori dei ragazzi dislessici, che hanno trovato sensibilità prima di tutto nel governo Berlusconi (la Moratti promosse le prime iniziative) e adesso nel governo Prodi, per cui è escludibile ogni strumentalizzazione politica.
Nello specifico poi voglio chiarire che la dislessia, disgrafia, disortografia e la discalculia di cui si parla nel DL non sono quelle semplici difficoltà in cui si imbattono molti dei nostri alunni durante l'apprendimento, che talvolta sono l'infelice esito di una didattica sbagliata e che comunque si risolvono con la pratica e l'esercizio; sono invece disturbi che si MANIFESTANO nella lettura, scrittura e nel calcolo, ma che INVADONO altri campi dell'esistenza, sono persistenti e resistenti ai trattamenti e, se sono superabili, lo sono solo con strategie che si affermano e si stabilizzano con il tempo (cioè con molti anni).
Questo non impedisce ai dislessici di dedicarsi, nella maturità, alle più svariate professioni, se riescono a superare gli sbagli didattici dei loro insegnanti, le umiliazioni inflitte e le frustrazioni dovute agli insuccessi scolastici.
La normativa scolastica attualmente in vigore e il Disegno di Legge non impediscono (come pare invece aver capito la signora Zuccheri) allo studente dislessico di leggere da solo e non lo obbligano affatto ad usare il computer, ma danno solo la POSSIBILITA' di farlo, qualora ve ne sia il bisogno e lo si desideri; non prevedono affatto l'impiego dell'insegnante di sostegno, anzi: l'applicazione della legge 104 è esplicitamente esclusa; impegnano, questo sì, la scuola ad individuare i ragazzi con Disturbi Specifici di Appredimento chiamando le difficoltà con il loro nome, e questo è quanto si auspicano tutti quei genitori che dalla scuola si aspettavano attenzione e istruzione e invece si sono sentiti ripetere per anni che i propri figli accumulavano insuccessi perchè erano, a seconda dei casi: troppo buoni (cioè stupidi), troppo dipendenti, troppo indipendenti, pigri, caratteriali, svogliati, immaturi, violenti, viziati, gelosi... invece erano dislessici!
Ringraziando per l'attenzione, e invitando tutti i lettori a visitare il sito www.aiditalia.it, porgo cordiali saluti

Prof.ssa Giovanna Soldi
Presidente Sezione AID-PISA
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
elena44
Messaggi: 1581
Iscritto il: lun feb 12, 2007 12:24 pm
Scuola: Cleo.Gerri 2 Giardinaggio

Messaggio da elena44 » lun ago 06, 2007 6:24 pm

Questo articolo mi era sfuggito, ora rileggendo la rivista l'ho trovato, che sia la solita Pellegrino?

http://www.messaggerosantantonio.it/mes ... re&ID=1494

Considerando che è un mensile che entra in molte case, tempo fa avevo scritto ad una loro rubrica una lettera perchè parlassero dei DSA e dei problemi relativi e mi avevano risposto che l'argomento era interessante e l'avrebbero fatto!

Ogni mese spero di vedere l'articolo! :wink:
elena44

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella » mer ago 08, 2007 11:36 pm

Cesare Lanza ha pubblicato la risposta della Presidente della sezione di Pisa, mettendo gli indirizzi email di chi era intervenuto alla dislcussione sulla legge:

http://www.lamescolanza.com/MISTERNO=20 ... 082007.htm
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
chicca
Messaggi: 2663
Iscritto il: sab feb 10, 2007 5:45 pm
Scuola: V Elementare e II Liceo Scien
Località: Valle Bormida -Savona-
Contatta:

Messaggio da chicca » ven ago 24, 2007 10:22 pm

Tra ieri sera e oggi mi sono messa a cercare su internet...
digitando il suo nome escono pagine e pagine di articoli spediti in ogni dove, in certi siti la lodano pure..
Adesso bisogna fare qualcosa non se ne può più ...

alice33
Messaggi: 323
Iscritto il: gio gen 18, 2007 9:44 pm

Messaggio da alice33 » sab ott 20, 2007 1:03 am

Sempre lei ed altri.... e di nuovo Hubbard e Dianetics :shock:
http://www.voxnova.altervista.org/lettere.html

Avatar utente
LUISA63
Messaggi: 284
Iscritto il: mer mar 22, 2006 2:05 pm
Località: CAGLIARI

Messaggio da LUISA63 » sab ott 20, 2007 11:17 pm

Non so se lo avete già visto, sempre a proposito della Pellegrino
http://www.comincialitalia.net/interna. ... icolo=3491
non solo spedisce lettere dapperttuttoo, ma la intervistano pure??? :roll:

Avatar utente
attilio
Messaggi: 1087
Iscritto il: sab nov 26, 2005 1:25 pm
Scuola: insegnante, genitore DSA
Skype: attiliomilo
Località: Viggiù VA
Contatta:

Messaggio da attilio » dom ott 21, 2007 12:49 am

Se il bambino dislessico non può imparare la strada che insegniamo, può insegnarci la strada per farlo imparare.
da "The dyslexia handbook" - Smythe

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella » dom ott 21, 2007 11:26 am

Bene Attilio!
Grazie
Ciao
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
stamira
Messaggi: 51
Iscritto il: mer ott 31, 2007 2:17 pm
Località: ancona

Messaggio da stamira » mer mar 05, 2008 2:49 pm

Gentile Elena44, una piccola soddisfazione alla tua attesa. Della collana del Messaggero di sant'Antonio fanno parte anche il ?Messaggero dei ragazzi? e per i bimbi 'Ciao Amici': ebbene proprio sul numero di Novembre 2007 c'era un articolino semplice e sincero dal titolo 'Quando le lettere fanno i dizpetti' che è stato per me il fulmine sulla via di Damasco.Mai avrei immaginato di approdare così a questa nuovo episodio della vita, ma veramente alle volte basta poco. Sarebbe sufficiente 'ascoltare' davvero... Ringrazio la pur severa maestra di mio figlio, che dopo l'iniziale strattonata ( a noi), messa al corrente dell'iter intrapreso, in mancanza di specifica competenza ha sospeso ogni giudizio semplicemente mettendosi accanto alla cattedra il bambino, per modulare l'insegnamento secondo i suoi tempi e el sue necessità, per fornire un surplus di incoraggiamento e di coccole senza smancerie e senza pietismi, nell'attesa di sviluppi, per concordare strategia e formazione ( sua e nostra) futura. Certo, io vorrei parlarne a tutto il mondo, è necessario.
Quando il dito indica la luna, l'adulto imbecille guarda il dito!!

Avatar utente
elena44
Messaggi: 1581
Iscritto il: lun feb 12, 2007 12:24 pm
Scuola: Cleo.Gerri 2 Giardinaggio

Messaggio da elena44 » mer mar 05, 2008 5:46 pm

ciao stamira ti ho mandato un mp :D
elena44

ernestina
Messaggi: 167
Iscritto il: dom nov 27, 2005 8:40 pm
Località: parma

Messaggio da ernestina » ven mar 21, 2008 1:33 pm

sono finita senza volere su queti articoli.....ma la signora sa di cosa stà parlando.....ha una grande capacità di sintesi.....è riuscita in poche parole a sintetizzare tutte le stronzate che mi è toccato sentire negli ultimi 10 anni, da quando purtroppo sono entrata nel pianeta dislessia.....peccato la signora non sia stata contemporanea di Hitler...sicuramente sarebbe stata un valido appoggio in uno dei suoi studi sulla razza pura....la chiamo signora perchè sono una persona educata...non penso comunque la signora si possa fregiare del titolo di PROFESSORESSA

Avatar utente
natmann
Messaggi: 47
Iscritto il: gio apr 09, 2009 10:36 am
Località: Brescia
Contatta:

Re:

Messaggio da natmann » mer giu 17, 2009 11:13 am

[quote="PAPI67"]In base alle asserzioni degli specialisti stessi, prove di laboratorio tra cui TAC e RM (risonanza magnetica), non hanno evidenziato alcuna differenza tra il cervello di un cosiddetto ‘dislessico’ e uno ‘normale’. Così come non si sa quale sarebbe il famigerato cromosoma responsabile della trasmissione a livello ereditario della dislessia. (rif. Che cos’è la dislessia : Basi biologiche, Luisa Lopez).

IO SAPEVO DI SI!!!!!
C'è qualche specialista che può rispondere [/quote]


Probabilmente le tecniche di visualizzazione TAC e RM non sono adeguate per cogliere le differenze tra dislessici e non. Non lo sono neanche per cogliere le microlesioni di taluni danni in seguito a lievi traumi cranici, colpi di frusta, ecc. Infatti si usano anche prove neuropsicologiche carta e matita (molto tecnologiche) per rilevare effetti "non visualizzabili" di tali incidenti.

Per quanto riguarda la possibile localizzazione dei geni che influenzano la capacità di lettura, si tratta di una materia complessa e attualissima. Riporto qualche informazione e le fonti:

i cromosomi coinvolti sembrano essere i seguenti:
1p - 2p - 3q - 6p - 15q - 18p - 21q - Xq

In questi cromosomi vi sono geni identificati da sigle per me incomprensibili del tipo:

Chromosome 15: DYX1C1
EKN1

Chromosome 6p22.2
KIAA0319

Sono tutti geni coinvolti nella migrazione neurale e assonale. In pratica, durante lo sviluppo del sistema nervoso nell'embrione, le cellule nervose seguono percorsi diversi dal normale, istruite "erroneamente" dai geni di cui parlavamo. Il risultato sono differenze nelle vie e percorsi che le cellule nervose seguono nel cervello. Come sappiamo i DSA sono proprio dovuti a questi diversi percorsi che segue l'informazione e al diverso modo di pensare che comportano.

Ecco qualche nome di chi si occupa degli aspetti genetici della dislessia:

Silvia Paracchini, 10/28/05, ASHG, Salt Lake City
Hannula-Jouppi et al., PLOS-Genetics, Oct. 1 (4) e50, 2005
Anthoni et al, 2007
G.D.Rosen et al., 2002

Comunque il mio commento è di non inaridirsi in queste discussioni e concentrarci sull'aiutare le famiglie e i ragazzi, cosa che questo forum fa egregiamente. Ciao a tutti!

Rispondi