Diagnosi Scaduta. lotta per l'ammissione agli esami

Gli argomenti che sono stati più consultati verranno via via spostati qui

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Libera101
Messaggi: 19
Iscritto il: sab mag 26, 2007 12:26 am

Diagnosi Scaduta. lotta per l'ammissione agli esami

Messaggio da Libera101 » mar mag 17, 2011 12:25 am

Agosto 2010 - tentiamo con il medico di inoltrare la richiesta di rinnovo/revisione della 104 e dell'invalidità, assegnate con scadenza il 10 settembre 2010 ( durata 3 anni - per diagnosi completa "Disgrafia, disortografia, discalculia, disgrafia") , il tutto online ( perchè ora loro dicono di SEMPLIFICARE). Il sistema non ci permette di inoltrare la richiesta (provandoo più codici, nel dubbio) riusciamo solo dopo 4 mesi a inviare il tutto on line e a rivolgerci ad un patrocigno (esauste dai tentativi), e finalmente a marzo ci incontrano (la documentazione preparata però cosi era troppo VECCHIA - 7 mesi ce li hanno fatti passare loro!!!). Presentiamo il tutto, con documenti dell'insegnante di sostegno, che specifica che negli ultimi tre anni è stato seguito un programma ridotto e senza 104 è impossibile essere ammessi e passare gli esami da "normali studenti" :-(
A mia figlia ormai tredicenne chiedono solo " Come và a scuola" - Risponde "Molto bene grazie" ( quando le ho chiesto perchè avesse mentito, mi ha risposto che non lo aveva fatto, ma ora che i suoi compagni non la prendono più in giro come prima và molto bene)
Ci fanno pesare che noi non abbiamo presentato la richiesta di rinnovo/revisione (nonostante le spiegazioni) e praticamente ci chiedono di aspettare fuori dalla stanza per una decina di minuti.

Tempo 30 sec. esce un uindividuo e dice "potete andare" - ero sbigottita. e ho chiesto scusi parla con noi? "SI voi andate pure".

Non ci ha rilasciato nulla nessun foglio con il numero di pratica nulla.
Solo oggi mi dicono che adesso la Asl fà cosi, in questo modo non possiamo sollecitare, e ci rigettano la domanda. Ma si rendono conto che a noi serve un cavolo di foglio che valga solo fino a fine giugno , e che mia figlia deve andare ad un cavolo di scuola professionale, perchè si è arresa e pensa di non essere in grado fi fare nulla.

In più per difendersi da accuse di utilizzo improprio dell'insegnante di sostegno la scuola adesso dice che lei non ne ha mai avuto bisogno (no infatti ha imparato a leggere leggermente tra la terza ela quarta elementare perchè si divertiva!!!!) e che non l'ammettono perchè è inutile!!!

Qualcuno ha conoscenze o sa dirmi il modo per riuscire in 15 giorni a ribaltare il sistema???????
libera di vivere

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: Diagnosi Scaduta. lotta per l'ammissione agli esami

Messaggio da lucia17 » mar mag 17, 2011 9:19 am

http://www.istitutocomprensivoauronzo.it/pof/esami.html prova a guardare qui.. loro ti dicono che senza 104 non puo' fare programma differenziato?
Secondo me, ma sono solo una mamma, tu potresti andare all'INPS con i documenti di diagnosi, farti fare un certificato che dimostri le varie diagnosi in base ai documenti che avevi . Dici che stavi chiedendo il rinnovo, dell'indennità di frequenza? In quel caso avevi la legge che riconosceva il ragazzo minore con difficoltà? Ti era stata riconosciuta disgrafia...ecc... allora in base a quella hai avuto l'insegnante di sostegno, ora quindi gli esami sono con il programma differenziato svolto, non vorrei sbagliare, ma credo che in terza media sia così. Il sostegno è stato dato a suo tempo per le varie diagnosi ed in base ad esso è stato svolto un programma differenziato come dicono, fattelo scrivere. Facci sapere...

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: Diagnosi Scaduta. lotta per l'ammissione agli esami

Messaggio da lucia17 » mar mag 17, 2011 9:37 am

Ho capito male, ora leggo che la 104 la avevi, quindi il sostegno a maggior ragione, era stato chiesto quando avevi tale legge. Il numero pratica non lo danno, ma ti possono dire come sta proseguendo la pratica. Non è detto che te l'abbiano rifiutata, se lo avessero fatto, allora avrebbero dato una documentazione con scritto il rifiuto, in un certo senso.Quindi la pratica è in sospeso in attesa di risposta..prova a tornare là dove hai fatto la visita e fatti dare il numero, qui da noi si chiama numero domus, così puoi andare all'INPS relativa (fatti dire di quale zona) e ti fai casomai fare un certificato sostitutivo di pratica in attesa di conferma.

Avatar utente
Costanza
Messaggi: 2843
Iscritto il: gio mag 22, 2008 8:26 pm
Scuola: Eevee Universit Supernick 3med

Re: Diagnosi Scaduta. lotta per l'ammissione agli esami

Messaggio da Costanza » mar mag 17, 2011 10:38 am

Ciao.
Probabilmente non ho capito bene....effettivamente di solito il sostegno non è adatto per una ragazza con diagnosi di dsa, in ogni caso non riesco a capire cosa c'entri un mancato rinnovo di 104 con l'ammissione agli esami di tua figlia. Inoltre, perchè aveva una programmazione ridotta?
Hai protocollato la diagnosi a scuola? Dovrebbe bastare quella perchè tua figlia possa godere di una didattica personalizzata, ma MAI ridotta!, di verifiche eventualmente semplificate e tutti gli strumenti previsti.
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)

Avatar utente
mamma Rosa
Messaggi: 3815
Iscritto il: lun lug 21, 2008 3:57 pm
Scuola: Alexander: 5° Alb Polovalboite
Località: Padova

Re: Diagnosi Scaduta. lotta per l'ammissione agli esami

Messaggio da mamma Rosa » mar mag 17, 2011 11:52 am

Libera101 ha scritto:...ho una bimba bellissima e adorabile di 9 anni a cui sono stati fatti gli accertamenti a dicembre 2006 (disgrafia, disortografia, e discalculia)...
I DSA non sono una malattia, quindi di "dislessia" non si guarisce...premesso questo...io farei una lettera alla scuola (in attesa di una nuova valutazione che subito prenoterei), autocertificando che il DSA della tua piccola permane e che li riterrai responsabili di ogni eventuale danno recato alla tua bimba nel caso in cui loro non adottassero per lei una didattica e una valutazione che tengano conto delle leggi vigenti.

(A parte tutto, a me risulta che, la valutazione dei DSA sia valida 5 anni, quindi da quello che hai scritto nel messaggio sopra citato...quella della tua bimba è ancora valida).

Facci capire meglio la situazione per poterti meglio aiutare, tienici informati! :wink:
Esser la mamma di un dislessico è inebriante!!!

Dare un nome alle cose è il primo passo per affrontarle.

Libera101
Messaggi: 19
Iscritto il: sab mag 26, 2007 12:26 am

Re: Diagnosi Scaduta. lotta per l'ammissione agli esami

Messaggio da Libera101 » mar mag 17, 2011 8:39 pm

Lei aveva sia l'invalidità al 100% che la 104 art 3 comma 3,.
La cosa assurda è che io non la chiesi nemmeno, a suo tempo fù la Asl che vista la documentazione presentata e le prove proposte mi fece presentare la domanda per la 104 ( li sul posto davanti a loro).

Mia figla avendo iniziato anche la terza media con la 104 e l'insegnante di sostegno ha il suo Piano educativo individualizzato (consegnato in originale alla Commissione asl).
--------------------------------------------------------------------------------------------------
Ho letto solo ora le vostre risposte, grazie, ci proverò, ma sarà veramente dura (gli insegnanti non sembrano nemmeno propensi a darle i voti necessari, e pensare che sino al 20 gg fà l'insegnante di sostegno diceva che ci avremmo provato......ora invece nega tutto....) :cry: :| :cry:
----------------------------------------------------------------------------------------------------------
Mi domando se mia figlia stia pagando il risultato della scarsa disciplina che questi insegnanti hanno applicato sull'intera classe non portando nemmeno a termine il programma....( meno di un 1 mese fà durante la riunione i genitori venivano a conoscenza dell'andamento pessimo della classe durante il secondo quadrimestre, ed è emerso che nessun genitore aveva ricevuto segnali, info , messaggi, o voti brutti da firmare- gli insegnanti hanno detto che era cosi evidente, solo che i ragazzi ogni volta dicevano di non avere il il libretto dei voti e non riuscivano nemmeno a scrivere sul diario... ; la segreteria non può mica chiamare tutti i genitori e convocarli....- lo capisco in grosse scuole, in questa ci sono due classi per anno)
libera di vivere

lori00
Messaggi: 91
Iscritto il: gio set 17, 2009 9:31 am

Re: Diagnosi Scaduta. lotta per l'ammissione agli esami

Messaggio da lori00 » mar mag 17, 2011 9:01 pm

scusate forse mi sono persa qualcosa ho non ho capito :roll: ma per peter essere ammessi agli esami di terza media bisogna richiedere la 104? :?
Mio figlio sarà rivalutato perchè quest'anno inizierà le medie Ha una certificazione rilasciata dall' asl fatta alla fine della 2° elementare, ed io sapevo solo questo.
Qualcuno può fare chiarezza nella mia confusione. Grazie e scusate la mia ignoranza

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: Diagnosi Scaduta. lotta per l'ammissione agli esami

Messaggio da lucia17 » mar mag 17, 2011 9:51 pm

lori00 ha scritto:scusate forse mi sono persa qualcosa ho non ho capito :roll: ma per peter essere ammessi agli esami di terza media bisogna richiedere la 104? :?
Mio figlio sarà rivalutato perchè quest'anno inizierà le medie Ha una certificazione rilasciata dall' asl fatta alla fine della 2° elementare, ed io sapevo solo questo.
Qualcuno può fare chiarezza nella mia confusione. Grazie e scusate la mia ignoranza
no, non ti preoccupare, questo è un caso in cui già si aveva ma per un tempo che è scaduto al momento degli esami....tranquilla...devi solo presentare la diagnosi e farla protocollare e poi la legge va da sola, se durante l'anno si usano gli strumenti compensativi e dispensativi, allora anche agli esami, di solito....

Libera101
Messaggi: 19
Iscritto il: sab mag 26, 2007 12:26 am

Re: Diagnosi Scaduta. lotta per l'ammissione agli esami

Messaggio da Libera101 » mer mag 18, 2011 10:31 pm

La speranza è l'Ultima morire, e l'AID (lato legali) e altre persone si stanno muovendo. Perchè non serve più nessuna 104 con la nuova legge di maggio 2011. Vi aggiornerò, ma la ruota gira in positivo...
libera di vivere

Libera101
Messaggi: 19
Iscritto il: sab mag 26, 2007 12:26 am

Re: Diagnosi Scaduta. lotta per l'ammissione agli esami

Messaggio da Libera101 » gio lug 21, 2011 8:39 pm

La 104 c'entrava, perchè mia figlia non era stata preparata adeguatamente ( ma con piano molto, molto, molto ridotto). Abbiamo lottato e studiato nelle ultime settimante, nonostante ci cambiassero gli argomenti della tesina dall'oggi al domani).

Ma quello che conta è che è stata promossa!!!!!!!!!!!!!! Quello che non potremo mai recuperare è la sua autostima a "0". Frequenterà i prossimi anni solo perchè è costretta, facendo falegnameria e decoupage ( perchè dice che studiare è inutile, il giorno dopo ha scordato qusai tutto). E ovviamente l'istituto non l'ho scelto io, ma non mi sento di ostacolarla nelle sue scelte. Voglio che provi, d'altronde è ancora cosi giovane ( ha solo 13 anni).

Per la diagnosi, resterà sempre dislessica, ma la disgrafia e la disortografia sono qusi inesistenti ad oggi, resta una pesante discalculia......

Peccato per l'indennita di frequenza che non c'è più, visto che viviamo in un paese in cui è lecito dare 20.000.00 € di stipendio ad un politico, ma dare un sostegno ad un genitore solo che deve crescere un figlio ...che ha dei costi( pari alla metà del suo stipendio), no....è troppo....poi ci si chiede perchè L'italia è un paese orrendo.....che non considera i suoi cittadini ( quelli degli paesi si, però) incomincio a pensare che devo andare in un altro paese, dove DSA è riconosciuta da anni, dove i genitori soli vengono assistiti e non aggrediti dove la parola DIRITTO è riconosciuta realmente e non solo come facciata.
Auguro a tutti tanta fortuna, e non auguro a nessuno di vivere gli esami con terrore e ansia come è accaduto a noi.
libera di vivere

Rispondi