Più è alta la difficoltà più un disl. fa risaltare le doti

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Più è alta la difficoltà più un disl. fa risaltare le doti

Messaggio da Rossella » gio nov 09, 2006 9:27 pm

La frase originale che non rientrava nell'oggetto è: più è alta la difficoltà più un dislessico fa risaltare le sue doti.Tenete a mente questa frase di Jack (topic sull'enigmistica) e ognuno racconti la sua esperienza o quella dei suoi figli o alunni.
Ciao
Facciamo una raccolta positiva!!!!!!
;)

SE VOLETE SAPERNE ANCORA ANDATE A PAG. 5.
CIAO
Ultima modifica di Rossella il sab nov 25, 2006 12:53 pm, modificato 1 volta in totale.
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
Susanna
Messaggi: 139
Iscritto il: mar ott 17, 2006 10:30 pm
Località: Gorizia
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Messaggio da Susanna » ven nov 10, 2006 10:22 am

Si verissimo Sam riesce a capire e a fare cose complicate e poi si perde in sciocchezze.
Ho già fatto l'esempio della matematica in un post, espressione algebrica perfetta risulato sbagliato per il 3+2 alla fine.
Oppure riesce a memorizzare concetti anche difficili di matematica a voce ma non riesce a metterli in pratica.
Una mattina a scuola la prof di scienze, fa una domanda su un argomento difficile.
Sam alza la mano e risponde con parole complicate difficili da memorizzare
e risponde alla perfezione tanto da ammutolire la prof e fare esclamare un wow al suo compagno di banco, per poi fare una confusione totale nel test scritto e confondere tutte le risposte.
In prima media il mitico proffessor Piredda (che ci ha aiutate tantissimo)
fa studiare gli egizi .
La mattina dopo interroga facendo domande a caso.
Alla fine dell'interrogazione chiede: Qualcuno si ricorda i nomi dei faraoni delle piramidi più importanti.
Scena muta e Sam tranquillamente alza la mano ed esclama Cheope Chefren e Micerino.
Come fossero i nomi più facili da ricordare che avesse mai studiato.
Altro ricordo che ho di questi episodi, alle elementari studio della Mesopotania.
Per farglielo memorizzare ho usato i disegni così Mesopotamia che significa città fra 2 fiumi l'ho disegnata in mezzo a due fiumi, e i fiumi Tigri ed Eufrate, li abbiamo contrasegnati con una tigre e un frate.
Beh risultato risposta perfetta, ed è stata l'unica a ricordare il particolare del nome Mesopotamia
Ora frequenta il corso pomeridiano di latino, e ogni volta che le capita una parola con derivazione latina anche a casa dice l'esempio tipo: Antecedente = Ante = antenato, anteriore.
Quidi prima, sa che quella parola ha il significato di una cosa successa prima di un altra.
Il bello è che questi esempi li fa a voce alta mentre studia
Prima chiedeva a me il significato di certe parole, ora non lo fa + :)

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella » ven nov 10, 2006 11:20 am

Susanna ha scritto:Si verissimo Sam riesce a capire e a fare cose complicate e poi si perde in sciocchezze.
Altro ricordo che ho di questi episodi, alle elementari studio della Mesopotania.
Per farglielo memorizzare ho usato i disegni così Mesopotamia che significa città fra 2 fiumi l'ho disegnata in mezzo a due fiumi, e i fiumi Tigri ed Eufrate, li abbiamo contrasegnati con una tigre e un frate.Beh risultato risposta perfetta, ed è stata l'unica a ricordare il particolare del nome Mesopotamia
Ora frequenta il corso pomeridiano di latino, e ogni volta che le capita una parola con derivazione latina anche a casa dice l'esempio tipo: Antecedente = Ante = antenato, anteriore.
Quidi prima, sa che quella parola ha il significato di una cosa successa prima di un altra.
Il bello è che questi esempi li fa a voce alta mentre studia
Prima chiedeva a me il significato di certe parole, ora non lo fa + :)
Questa è una prima iniezione di ottimismo per tutti. Voglio sottolineare la bravura nell'usare le immagini visive per aiutare il ricordo di parole difficili, che ha avuto i suoi risultati, come dice Susanna, anche in seguito.
E' importante un altro particolare che ci racconta: il fatto che ora lo fa ad alta voce: è la voce della mamma che ha interiorizzato, ma ha bisogno di ASCOLTARLA, perchè la imprime meglio nella memoria.
Grazie della tua testimonianza
Ciao :wink:
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
Mammapatrizia
Messaggi: 555
Iscritto il: mer ott 06, 2004 11:43 am
Località: Venaria Reale TORINO
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Messaggio da Mammapatrizia » ven nov 10, 2006 11:59 am

Una cosa che mi colpisce molto di Alice (e che è sempre riuscita a fare sin dalla 3 elem) è la capacità ci collegare tra loro gli argomenti mentre espone in una interrogazione spaziando da una materia all'altra collegandosi in modo logico e pertinente senza perdere di vista il nocciolo.
Proprio la scorsa settimana in storia sul rinascimento ha chiacchierato amabilmente per tre quarti d'ora infilandoci italiano, scienze, leonardo da Vinci ...
La prof le ha dato ottimo e ridendo le ha detto che avrebbe informato le colleghe che meritava ottimo anche nelle loro materie.
Noto che se le piace un argomento riesce a vederlo nei suoi aspetti più particolari come se di una gemma preziosa si osservassero contemporaneamente tutte le facce non so se riesco a spiegarmi, poi però si impapocchia davanti all'orologio e non sa dirti che ora è....
Patrizia & C

freemove
Messaggi: 27
Iscritto il: ven ott 06, 2006 9:22 am
Località: Roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Altre doti...

Messaggio da freemove » ven nov 10, 2006 12:15 pm

Riccardo, (terza elementare) dalla nostra, ha il dono della perspicacia, lui comprende il non detto, le cose più sottili.
Legge più lentamente ma capisce tutto, tutto, e se per caso c'è un disegno o una figura addiritttura spazia, inventa, parla per ore.
Inoltre è un genio matematico, fa le operazioni in due secondi, se gli chiedi di quante lettere è composta la parola meraviglioso, ti risponde in un secondo.
E' un acuto osservatore, si accorge di tutto, anche se si sposta il più piccolo oggetto.
Ecco la nostra esperienza

Avatar utente
Susanna
Messaggi: 139
Iscritto il: mar ott 17, 2006 10:30 pm
Località: Gorizia
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Messaggio da Susanna » ven nov 10, 2006 12:24 pm

Mammapatrizia ha scritto:Una cosa che mi colpisce molto di Alice (e che è sempre riuscita a fare sin dalla 3 elem) è la capacità ci collegare tra loro gli argomenti mentre espone in una interrogazione spaziando da una materia all'altra collegandosi in modo logico e pertinente senza perdere di vista il nocciolo.
Proprio la scorsa settimana in storia sul rinascimento ha chiacchierato amabilmente per tre quarti d'ora infilandoci italiano, scienze, leonardo da Vinci ...
Sam fa lo stesso in storia infilandoci la musica Vivaldi Bach Paganini ecc
ad ogni periodo storico lei collega i suoi autori preferiti.

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella » ven nov 10, 2006 1:33 pm

Vi chiedo che metodo di studio utilizzano i vostri figli: mappe, parole chiave, sottolineature o altro?
Comunque è meraviglioso!
:lol:
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
Mammapatrizia
Messaggi: 555
Iscritto il: mer ott 06, 2004 11:43 am
Località: Venaria Reale TORINO
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Messaggio da Mammapatrizia » ven nov 10, 2006 1:52 pm

I libri della pace ecco come chiamo io i libri di Alice tutti evidenziati con i colori possibili degli evidenziatori in commercio, secondo criteri ai più sconosciuti, da queste evidenziature nascono le sue mappe concettuali a volte ogni riquadro è scritto con colori diversi oppure le frecce di collegamento hanno un colore particolare, non ho mai chiesto ma non credo che sia un esigenza estetica!
Andrea ha iniziato a studiare solo quest'anno (3 elem.) ama sottolineare e la mappa concettuale la fa disegnadola ad es. di geografia per le definizioni dei vari ambienti aveva affiancato un disegnino (suo)
Ambiente antropico e c'era l'omino, amb. naturale e c'era un animaletto e via discorrendo... che erano omini e animaletti veramente lo vedeva solo lui, ma l'ottimo è arrivato.
Due sere fa studiavano per caso la fotosintesi tutti e due e giocando hanno fatto un disegno con paint : un albero con il sole e le freccette che indicavano acqua sali minerali luce, clorofilla ecc. è piaciuta molto e ha aiutato ...
Patrizia & C

Avatar utente
titta
Messaggi: 560
Iscritto il: sab ott 02, 2004 2:53 pm
Località: Milano-provincia
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

.

Messaggio da titta » ven nov 10, 2006 2:30 pm

Alla fine della terza media Luca ha vinto un premio di poesia indetto fra diverse scuole.
Una poesia bellissima.
Lui ha detto "Non vi sognate che io possa scriverne altre, questa mi è uscita così, non sapevo cosa scrivere".
Fatto sta che non ha vinto il primo premio (ne hanno distribuiti qualche decina, quel giorno) bensì una menzione speciale perchè non avevano idea di come classificarlo (era un concorso per elementari/medie e quella poesia non sembrava neanche potesse essere uscita dalla mente di un ragazzo).

L'anno dopo ha partecipato ai Giochi Matematici, classificandosi al primo posto nella sua scuola (peccato che il suo voto medio di matematica non abbia mai superato il 2). Odia la matematica ma, come si sa, i Giochi sono Logica più che matematica.

Riguardo alla domanda sul metodo di studio, per Luca non vale alcuna strategia da parte mia.
Per Ilaria, che è in quarta elementare, funzionano molto bene le mappe concettuali che le faccio io ( e che rendono lei orgogliosa perchè la maestra gliele chiede in prestito). C'è un solo problema: sono un'autodidatta per quanto riguarda il metodo delle mappe e quindi non sempre mi riescono. Per lo stesso motivo devo avere tempo sufficiente a disposizione e non sempre ce n'è.
Il discorso della raffigurazione funziona, ma anche in quello faccio molta fatica.
E' stata "capace" di rispondere, in una verifica scritta, riguardo alla termoregolazione corporea dei rettili che "quando fa freddo si arrafreddano e quando fa caldo si arriscaltano" (con doppia riga rossa da parte della maestra), solo perchè quella sera ero stanca e non mi venivano... le parole per spiegare.
Conclusione: mia figlia prende buoni voti solo quando la sua mamma ha tempo, è rilassata, conosce l'argomento....

Ciao, baci :wink:
Margherita

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella » ven nov 10, 2006 3:46 pm

Carissime, i vostri figli (e anche i vostri sforzi) sono la prova vivente di come si dovrebbe studiare. Tutti, non solo i dislessici! Sono davvero geniali! Hanno imparato da soli? Che età hanno i vs figli?
E a Titta: se gli insegni le mappa, prima o poi le farà da solo!
Poi ci sono anche dei programmi al computer per farle, da scaricare gratuitamente (vedete i topic sull'argomento) o da acquistare.
Si può rendere pubblica la poesia di Luca?
PS: Non per vantarmi ma scrivo e pubblico poesie e a breve uscirà un manuale per la poesia come mezzo di espressione delle emozioni, rivolto soprattuto a chi lavora con i giovani!
Un bacio a voi e ai ragazzi (e ragazze!).
=kisses
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
Mammapatrizia
Messaggi: 555
Iscritto il: mer ott 06, 2004 11:43 am
Località: Venaria Reale TORINO
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Messaggio da Mammapatrizia » ven nov 10, 2006 4:01 pm

Alice ha 12 anni è in seconda media e le mappe ha iniziato a farle da sola da subito (seguita da me al principio) erano delle semplici scalette di argomenti ma via via sono diventate più cpmplete, le piace farle direi si sente più tranquilla, chiede ai prof se può tenerle davanti ma poi mi dice che le guarda pochissimo, tra l'altro dice ridendo che i prof sono gnocchi!! (mi perdonino gli addetti ai lavori !!) perchè se ti vedono con una mappa concettuale vanno in brodo di giuggiole e iniziano a dire a tutta la classe che bella, è così che si studia ecc ecc (credo che la sua autostima ne giovi parecchio).
Andrea ha 8 anni inizia a studiare quest'anno e le mappe concettuali essendo una cosa che si scrive gli risultano un po' nemiche, allora le disegna a volte anche con paint sul computer (come ha fatto per la fotosintesi di cui parlavo prima), ma quello che sto cercando di fargli capire è che man mano che gli argomenti si complicheranno le mappe diventeranno un supporto fondamentale, comunque è un debuttante della mappa concettuale quindi avrà modo di affinare la tecnica anche se mi sembra più orientato a visualizzare con disegnini o simboli i concetti più che a scrivere come fa la sorella.
In ogni caso le materie orali non sono un problema per nessuno dei due,
io magari se li vedo un po stanchi leggo per loro, ma se gli dai tempo fanno da soli e io mi limito a sentirli una volta studiato e a "limare" qualche imprecisione...
per Titta, pian piano dovresti renderla indipendente, secondo me la mappa funziona ben in genere ma meglio se la fai tu stesso.
Patrizia & C

Avatar utente
titta
Messaggi: 560
Iscritto il: sab ott 02, 2004 2:53 pm
Località: Milano-provincia
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

.

Messaggio da titta » ven nov 10, 2006 4:21 pm

Ok, ma io le mappe le faccio per Ilaria, quarta elementare.

La maestra di scienze a volte le usa (altre volte si è servita delle mie). L'altra maestra no. Fa studiare i ragazzi su pagine dettate e non fa sottolineare.
Quindi occorre: leggere, individuare le parti che sarebbero da sottolineare, eventualmente copiare il testo al computer e sottolineare, se utile tradurre in mappa.
Ilaria in questo momento non è assolutamente in grado di arrangiarsi da sola, a partire dal fatto che io devo leggere per lei (oppure eventualmente trascrivere e utilizzare un sintetizzatore vocale - ancora più complicato).
Spero di essere all'inizio di un percorso di autonomia visto che da due settimane ha iniziato logopedia.

La poesia? Luca non ama diffonderla perchè ritiene di non essere all'altezza, perciò eviterei di pubblicarla ora sul forum (forse, l'ho fatto due anni fa).
Se sei d'accordo, Rossella, te la mando con un MP. Al di là di quello che pensa lui, credo che avrebbe buoni motivi per esserne orgoglioso.
Margherita

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella » ven nov 10, 2006 9:14 pm

GRAZIE A TUTTI. CONTINUATE COSI'.
Potrebbe essere bello poter mettere sul forum le loro cose belle, in modo da fare capire che quelle cose servono a tutti. Un artista se fa una cosa rende più bello il mondo. Così i nostri ragazzi. Dovrebbero capirlo, ecco perchè chiedevo se avete poesie, componimenti, foto di oggetti costruiti, disegni, trascrizione di semplici pensieri, qualsiasi cosa possa fargli provare la gioia di creare e di essere...per gli altri!
Grazie
Ciao
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
dany72
Messaggi: 50
Iscritto il: ven set 01, 2006 7:29 pm
Località: OSSONA(MI)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Messaggio da dany72 » sab nov 11, 2006 10:08 am

Alessio compie 8 anni alla fine di questo mese. Frequenta la terza elementare. Da un paio di mesi a questa parte stà uscendo il suo lato artistico nel disegniare. I suoi disegni sembrano in movimento,le sue insegnianti si sono accorte di questo ,dicono che ha un tratto della mano che non è della sua età,ha molta creatività nell'abbinare i colori. Devo dire che è più sicuro di sè, sopprattuto dopo che l'ho portato all'inaugurazione della nuova sezione della biblioteca di albairate organizzata da anna68 ,si approcia più volentieri al computer ,e migliora giorno per giorno. Questo miglioramento è dato anche dalla fiducia dalla stima e il sentimento che si è creato in classe trà lui le sue insegnianti ei compagni. CIAO A TUTTI.

Avatar utente
ti
Messaggi: 591
Iscritto il: gio feb 17, 2005 11:53 am
Località: Sanluri (MD)
Contatta:

Messaggio da ti » sab nov 11, 2006 12:38 pm

Quello che Samuela sa fare meglio è comunicare con le sue creature, che nascano da una matita o dal fango, metterle qui sul forum però sarebbe improbabile... tuttavia Rossella, puoi vederle clickando sul link qui sotto alla mia firma.
Alle elementari la sua maestra di artistica, mi aveva detto che Samuela nella sua vita non avrebbe mai potuto fare nulla che avesse avuto a che fare con disegno e manipolazione, il 16 settembre, qui nel nostro paese c'è stata la notte bianca, e Samuela ha esposto alcuni dei suoi lavori, quella maestra si è avvicinata si è informata su chi facesse i lavori e poi si è complimentata. Samuela mi ha mandato un sms: mamma maestra Mariolina mi ha fatto i complimenti per i miei lavori, come dice la pubblicità, questo non ha prezzo, per tutto il resto c'è mastercard :).
Questo Anna lo dico per te invece, tuo figlio non sa disegnare, magari solo perchè non ha capito bene come si fa... o nessuno ha creduto in lui o lo ha incoraggiato. I disegni che Samuela faceva per maestra Mariolina non erano per nulla curati, erano un obbligo non apprezzato, ma se disegnava per maestra Adele poteva passar una sera a colorare, maestra Adele però, vicino al suo disegno scriveva "bellissimo!!!"
Il disegno è esploso in lei solo tra la prima e la seconda superiore, quando ha imparato le tecniche del colore, ed è stato improvviso, come se avesse capito quale fosse il meccanismo.
Ti

Rispondi
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable